Brindisi ( BR )

Caricamento della Mappa

Recensioni Viaggiatori

  • Eccellente
    0
  • Ottima
    0
  • Nella Media
    0
  • Niente di che
    0
  • Terribile
    0
Scrivi una Recensione

In Generale

  • Paesaggio
  • Servizi
  • Pulizia
  • Divertimento
  • Trasporti
Importante centro del Salento nell'Italia meridionale, la città ha rivestito storicamente un importante ruolo commerciale e culturale.

Fortunata la sua posizione verso Oriente e del suo porto naturale, ancora esistente, sul mar Adriatico. È stata capitale del Regno d’Italia dal 1943 al 1944.

Cosa visitare?

Museo Archeologico Francesco Ribezzo

È una importante collezione museale storica che si trova nella centralissima Piazza Duomo. Prende il nome dall’archeologo Francesco Ribezzo, che contribuì alla definizione dell’attuale percorso espositivo e alla scoperta di alcuni importanti reperti ora conservati nel Museo.

Tra le opere di prestigio ci sono lastre ed epigrafi di origine ebraica, greca e latina, così come statue di epoca romana, gli antiquarium con vasi e monete di varia origine, una intera collezione numismatica che copre un arco temporale di due millenni, e le importanti statue bronzee di Punta del Serrone, una sorta di ‘Bronzi di Riace‘ di Brindisi, che raffigurano Lucio Emilio Paolo, console romano, e il civis romanus, rinvenute nel 1992 durante una campagna archeologica subacquea nel mare antistante la città.

Diga di Punto Riso

Situata nei pressi dell’Aeroporto di Brindisi – Casale, la Diga di Punta Riso è una importante struttura logistica appartenente al bacino del porto cittadino. Con una lunghezza che sfiora i 2,4 chilometri, la Diga di Punta Riso è anche una interessante attrazione turistica, poichè viene utilizzata per piacevoli passeggiate sul mare da parte di persone locali e turisti che possono, in questo modo, apprezzare la litoranea cittadina da una prospettiva insolita, e godere del fascino del mare ‘aperto’ quasi camminandoci sopra.

Castello Svevo

Spesso chiamato Castello svevo-aragonese o Castello di terra ( per distinguerlo il Castello alfonsino o di mare ), si trova nel centro storico della cittadina, prospiciente al porto della città, per il quale fungeva da torre di osservazione e difesa. Costruito nel XIII secolo, il Castello venne restaurato da Carlo I d’Angiò, che lo dotò di torri più alte e funzionali all’osservazione e difesa. Tra il XV e il XVI secolo, durante la ‘cattività veneziana’, il castello venne ulteriormente ampliato, nei torrioni e nelle mura esterne, con il risultato di renderlo ancor più dominante e imponente rispetto al centro cittadino.

Castello Alfonsino

Situato sulla piccola Isola di Sant’Andrea, è una importante struttura difensiva costruita inizialmente nell’XI secolo, ampliata nel XIII e finalmente ricostruita nel Cinquecento su volere di Filippo II d’Austria. Dalla speculare forma, con irregolarità e parti distrutte e ricostruite con il passare dei secoli, il Castello Alfonsino fu inizialmente circondato da mura con baluardi, che definirono il perimetro dell’isoletta di Sant’Andrea, mentre sul lato ovest dell’edificio si trova una importante diga che, chiudendo la Bocca di Puglia, definiscono l’accesso alla zona portuale. L’edificio, che fino al 1984 era stato utilizzato dalla Marina Militare come base operativa, è attualmente visitabile, grazie a importanti lavori di restauro che ne hanno permesso una completa visitabilità.

Zone di Sosta

Gestel Tuttocamping

Possibilità di sosta con servizi presso il Centro vendita.

Indirizzo SS 379 km 47
Contatti 0831 554100
Apertura stagionale apertura annuale
Servizi apertura annuale, area a pagamento, carico acqua, illuminato, scarico cassetta wc, scarico pozzetto.

Coordinate
40°39’39.006″ N
17°53’21.052″ E

Erg Fire

Sosta camper presso l’Area di servizio.

Indirizzo SS 16 Circonvallazione km 913+900
Contatti 0831 453454
Servizi allaccio elettrico, area a pagamento, bar, carico acqua, illuminato, scarico pozzetto, servizi igienici e wc.

Coordinate
40°37’56.989″ N
17°55’1.898″ E

Parking Dalmazia

Parcheggio a pagamento in centro. Sosta notturna su prenotazione.

Indirizzo Via Carnaro, 1
Contatti 324 9894348
Servizi accesso roulotte, accesso animali, apertura annuale, area a pagamento, asfalto, ingresso controllato, mezzi pubblici.

Coordinate
40°37’51.492″ N
17°56’17.774″ E

Recensioni dell’Itinerario

Ancora Nessuna Recensione
You must log in to write review