Martina Franca ( TA )

Caricamento della Mappa

Recensioni Viaggiatori

  • Eccellente
    0
  • Ottima
    0
  • Nella Media
    0
  • Niente di che
    0
  • Terribile
    0
Scrivi una Recensione

In Generale

  • Paesaggio
  • Servizi
  • Pulizia
  • Divertimento
  • Trasporti
È una città pugliese di circa 50000 abitanti, è incastonata tra Taranto, Brindisi e Bari. Martina Franca regala vedute panoramiche splendide su Valle d'Istria, dalla sua postazione a 431 m sul livello del mare.

I gioielli paesaggistici più preziosi si trovano proprio nel cuore di questa cittadina, tra le strade e le piazzette antiche, dove architetture barocche e rococó portano un tono di eleganza impeccabile.

Cosa visitare?

Basilica di San Martino

Risalente alla seconda metà del 700 e voluta dall’arciprete Isidoro Chirulli, é una vera e propria perla del Barocco martinese, con un facciata maestosa dominata dall’immagine centrale del patrono, e con un altare marmoreo all’interno.

Altre Chiese

Quella di San Domenico, realizzata verso la metà del 700 sulla preesistente costruzione romanica dedicata a S. Pietro, è caratterizzata da linee barocche molto eleganti; la Chiesa del Carmine, sempre in stile barocco, con una pregiata scultura raffigurante S. Maria della Misericordia; la Chiesa di S. Francesco di Paola, eretta all’inizio del 600 su una cappella cinquecentesca della Madonna di Costantinopoli.

Palazzo Ducale

Primo degli edifici civili, risale alla seconda metà del 600. È costituito da linee barocche che abbracciano quelle rinascimentali. Antica residenza dei Caracciolo, oggi ospita il Municipio e in esso sono presenti splendidi affreschi.

Palazzi Signorili

Palazzo Barnaba, risalente al 1719, si distingue per le due balconate in legno della facciata; Palazzo Delfini, di fine 700, presenta sul portale lo stemma araldico della famiglia con l’immagine del delfino; Palazzo Ancona, che è tra i più belli della città, e molti altri.

Musei

Museo del bosco delle Pianelle, che mira a valorizzare le specificità della fauna e della flora regionale, e contiene una sezione dedicata alla vita contadina; Museo di Filippo I d’Angió, che raccoglie opere pittoriche contemporanee ispirate al territorio.

Fasano

L’attuale città di Fasano deriva dal Casale di S. Maria de Fajano, in costruzione nel 1088 ad opera delle popolazioni che avevano abbandonato le rovine di Egnazia. Attualmente è una città ricca di storia e arte, che offre al visitatore visioni davvero suggestive.

Zoo di Fasano

È uno tra i più completi parchi faunistici europei, quindi è anche il più grande d’Italia. Nato nel 1973, oggi offre la visione di animali in condizioni di libertá, infatti sono privi di recinzioni e altri vincoli. Oltre a ció, il parco contiene numerosissime specie floreali tipiche della regione pugliese. Lo zoosafari rappresenta un’esperienza ricca di crescita culturale e tanto divertimento.

Torrione delle fogge

Importante edificio di Fasano, afferente all’antica cinta muraria che in epica medievale proteggeva il borgo antico della cittadina. Esso è l’unica torre superstite delle 11 difensive. Oggigiorno al suo interno si trovano edifici moderni ed una bottega di mastro fabbro.

Monopoli

È un luogo da sogno con un mare da cartolina. Molto conosciuta nell’antichità, è una località abitata un tempo dai Massapi e poi colonizzata dai greci. È una delle mete turistiche più gettonate della Puglia.

Dolmen di Montalbano

Antichissimo monumento risalente all’età del Bronzo, quindi al periodo compreso tra il 2000 e il 1500 a.C. Si tratta di due pietre laterali poste in verticale che sorreggono l’architrave, una pietra posta in orizzontale. Il Dolmen di Montalbano, chiamato anche “Tavola dei Paladini“, si trova in una zona naturalistica costituita da ulivi, appena fuori dal comune di Fasano, in località Occhio Piccolo, ed è liberamente visitabile.

Zone di Sosta

Lido Fiume Piccolo

60 piazzole su erba vicino alla spiaggia.

Indirizzo Via Appia Antica
Contatti 338 8447311
Apertura stagionale ( 05 / 09 )
Servizi allaccio elettrico, apertura estiva, area a pagamento, bar, carico acqua, docce calde, ingresso controllato, recinzione, ristorazione, scarico pozzetto, servizi igienici e wc.

Coordinate
40°49’41.171″ N
17°28’37.103″ E

Lido Tavernese

100 piazzole su prato, ombreggiate, direttamente sul mare.

Indirizzo Via Appia Antica
Contatti 328 3786587
Apertura stagionale ( 03 / 09 )
Servizi allaccio elettrico, accesso animali, apertura estiva, area a pagamento, bar, carico acqua, disabili, docce calde, fondo erboso, illuminato, ingresso controllato, market, scarico pozzetto, servizi igienici e wc.

Coordinate
40°49’11.035″ N
17°29’53.75″ E

Recensioni dell’Itinerario

Ancora Nessuna Recensione
You must log in to write review

Altri Itinerari Suggeriti